Politica Europa

«Quote latte, Italia a rischio infrazione»

ROMA – Quote latte, scende in campo l’ Europa. Giancarlo Galan l’ attendeva e puntualmente è arrivato sul suo tavolo l’ avvertimento del commissario all’ Agricoltura Dacian Ciolos: «Se l’ emendamento che prevede la sospensione del pagamento delle multe dovesse essere adottato, la Commissione sarebbe costretta ad avviare la procedura d’ infrazione». Avvertimento che, sommato alle minacce di dimissioni del ministro dell’ Agricoltura, non spaventa la Lega. Roberto Calderoli non accetta retromarce: «Il Parlamento ha già deciso e deve essere rispettato». Si aggravano le tensioni sulla questione delle quote latte, con una Lega che sembra sempre più isolata, ma che si fa forte del via libera all’ emendamento, dato solo l’ altro ieri dalla commissione Bilancio del Senato. Emendamento che dà una grossa mano agli «splafonatori» (gli allevatori che hanno sforato il tetto delle quote previste dall’ Europa), sospendendo fino al 31 dicembre il pagamento delle multe, già stabilito due anni fa. Un emendamento che divide la maggioranza e che in Consiglio dei ministri ha già visto molti schierarsi dalla parte di Galan. A dar loro manforte arriva…

Leggi l’articolo originale

To Top