Alexandra de Taddeo parla di Benjamin Griveaux: “Ho tenuto i video per tutelarmi. Non ho rimpianti perché amo Piotr”

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Marzo 2020 12:50 | Ultimo aggiornamento: 2 Marzo 2020 12:50
Alexandra de Taddeo parla di Benjamin Griveaux: "Ho tenuto i video per tutelarmi. Non ho rimpianti perché amo Piotr"

Alexandra de Taddeo parla di Benjamin Griveaux: “Ho tenuto i video per tutelarmi. Non ho rimpianti perché amo Piotr”

MILANO  –  “Ho tenuto quei video per tutelarmi, visto che lui era sposato con figli. Volevo poter dimostrare che era stato lui ad iniziare lo scambio”: a parlare, per la prima volta dall’esplosione dello scandalo che ha travolto il fedelissimo di Emmanuel Macron ex candidato a sindaco di Parigi, Benjamin Griveaux, è Alexandra de Taddeo, la giovane francese ora indagata insieme al compagno Piotr Pavlenski per violazione della privacy e diffusione senza il consenso della persona di immagini di natura sessuale.

“Non ho rimpianti perché amo Piotr”, ha detto nell’intervista esclusiva a M6 andata in onda domenica primo marzo. Taddeo, 29 anni, ha ricostruito l’inizio della relazione con Griveaux: “Da tempo seguivo Benjamin Griveaux sui social, come molti altri uomini e donne della politica. Lui mi ha aggiunta nell’aprile del 2018 su Facebook Messenger e abbiamo iniziato a chattare”, ha spiegato de Taddeo. 

Il rapporto virtuale sarebbe culminato con un unico rapporto fisico nell’appartamento parigino della giovane. “Un po’ deludente, come spesso capita quando ci si conosce prima virtualmente”, ha aggiunto Taddeo. I due avrebbero però continuato a scambiarsi messaggi e video per qualche mese. Taddeo sostiene di aver interrotto anche quelle conversazioni all’inizio del 2019, spiegando a Griveaux di essersi fidanzata con Pavlenski, “l‘uomo della mia vita”. 

E quando le si ricorda che sarebbe stato proprio lui a rubarle quei video intimi poi postati sul suo sito PornoPolitique, lei ribatte: “L’ho scoperto solo dopo. Sul momento, a caldo, mi sono arrabbiata con Piotr. Poi ho capito il suo gesto che è nel solco delle mie convinzioni politiche. Sono convinta che questa vicenda ci unirà ancora di più. Forse questa storia costringerà i politici ad essere un po’ onesti tra quello dicono in pubblico e fanno in privato”, ha aggiunto Taddeo. (Fonti: M6, YouTube)