Alluvione ’94 Piemonte. Soldi alle imprese aiuti di Stato, la Ue: “Risarcite”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Dicembre 2014 10:08 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2014 10:08
Alluvione '94 Piemonte. Soldi alle imprese aiuti di Stato, la Ue: "Risarcite"

Alluvione ’94 Piemonte. Soldi alle imprese aiuti di Stato, la Ue: “Risarcite”

ROMA – Alluvione ’94 Piemonte. Soldi alle imprese aiuti di Stato, la Ue: “Risarcite”. A vent’anni dall’alluvione che mise in ginocchio il Piemonte, e a cui lo Stato fece fronte dispensando alcune agevolazioni come la riduzione del 90% delle imposte, dei contributi previdenziali e dei premi assicurativi obbligatori a 15mila imprese, l’Unione Europea minaccia sanzioni all’Italia se le imprese non restituiscono quelle risorse considerate aiuti di Stato (lesivi della concorrenza).

A lanciare l’allarme è Alberto Cirio, eurodeputato nel gruppo del Partito Popolare Europeo: «In casi particolari, come gravi calamità naturali, l’Ue applica un atteggiamento di tolleranza se riceve una notifica da parte dello Stato che ricorre ad interventi di questo tipo. Comunicazione che l’Italia non fece a tempo debito».

Imperizia, superficialità, calcolo? Pare che la procedura sia stata rispettata solo per il terremoto in Abruzzo. Non a caso, il 10 febbraio Cirio incontrerà a Strasburgo la polacca Elzbieta Bienkowska, nuovo commissario Ue responsabile per il Mercato interno, l’Industria, l’Imprenditoria e le Piccole e medie imprese, cercando di mediare sul caso piemontese per scongiurare il peggio. (Roberto Fiori, Alessandro Mondo, La Stampa)