Merkel: “La Spagna non ha chiesto aiuti”

Pubblicato il 8 Giugno 2012 15:24 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2012 15:33

BERLINO – ”La Spagna non ha ancora chiesto nessun aiuto e la Germania non farà alcuna pressione sugli stati affinché accettino un sostegno”. Lo ha detto la Cancelliera Angela Merkel oggi a Berlino. La leader tedesca ha poi ribadito: ”Vogliamo che la Grecia resti nell’euro”.

”Abbiamo tutto quel che è necessario per uno sviluppo stabile dell’eurozona”, ha proseguito la cancelliera Merkel. ”Ora sta ai singoli Paesi rivolgersi, per così dire, a noi”. Merkel ha infine considerato che c’è un interesse convergente a livello mondiale sul fatto che tutte le aree economiche si sviluppino in maniera stabile.

A poco più di una settimana dalla elezioni in Grecia, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha detto di augurarsi ”che Atene resti un membro dell’eurozona. Ma la condizione per cui ciò accada è che il futuro governo ellenico tenga fede al memorandum concordato con il Fmi, la Bce e la Commissione europea”. Questa condizione, ha aggiunto Merkel nella conferenza stampa seguita all’incontro con il premier neozelandese, è stata chiarita a tutti i partiti candidati.