Caso Ablyazov, Ue chiede informazioni all’Italia: rispettate norme sull’asilo?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Luglio 2013 20:33 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2013 20:34
Caso Ablyazov, Ue chiede informazioni all'Italia: rispettate norme sull'asilo?

Caso Ablyazov, Ue chiede informazioni all’Italia: rispettate norme sull’asilo?

ROMA – La Ue “ha chiesto informazioni alle autorità italiane su quanto avvenuto” nell’espulsione della moglie e della figlia del dissidente kazako Ablyazov. Lo riferiscono fonti europee precisando come le informazioni chieste da Bruxelles servano a “verificare che siano state seguite le norme europee” in materia di asilo.

L’Ue, a quanto si è appreso, ”sta monitorando la situazione” con i suoi rappresentanti diplomatici in Kazakistan. Le stesse fonti sottolineano che su questo tema ”le competenze sono nazionali” e quindi il caso ”è una questione italiana”. Ed aggiungono: ”Vediamo che le autorità italiane stanno affrontando la questione con serietà”.

Michele Cercone, portavoce della commissario Ue per gli affari interni Cecile Malmstrom, ha in seguito precisato che sul caso Ablyazov ”la Commissione europea è in contatto con le autorità italiane, ma non c’è stata alcuna richiesta di informazioni”.