Elezioni Germania: gli anti-euro al 5%, possono bloccare l’Europa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 settembre 2013 11:25 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2013 11:25
Elezioni Germania: gli anti euro al 5%, possono bloccare l'Europa

Elezioni Germania: gli anti euro al 5%, possono bloccare l’Europa

BERLINO – Elezioni Germania: gli anti euro al 5%, possono bloccare l’Europa. Alternativa per la Germania, il partito degli euro-scettici tedeschi fondato in primavera, è dato dai sondaggi per la prima volta al 5%. Domenica, giorno delle elezioni, potrebbe quindi superare lo sbarramento e mandare i suoi rappresentanti al Bundestag, la Camera bassa del Parlamento.

Un “incubo” (titola Il Corriere della Sera) non solo per Angela Merkel, ma anche per l’Europa nel suo complesso. Perché, da un lato l’ingresso in Parlamento (con i liberali oggi alleati della Cdu che rischiano di restarne fuori) consegnerebbe al Paese una maggioranza obbligata di grande coalizione Cdu-Spd,  perché la pressione degli euro-scettici influenzerebbe i settori più sensibili dei conservatori molto critici sulle politiche di aiuto ai Paesi indebitati.

Qual è il programma del partito blu AfD? Bernd Lucke, l’economista leader della formazione, propugna un’uscita ordinata dall’euro e non considera un tabù il ritorno al marco. Immagina un’Europa a più velocità, con aree monetarie comuni più piccole e omogenee, perora la causa di una Germania sganciata dai Paesi dell’Europa meridionale incapaci di sostenere le politiche necessarie per restare nella moneta unica.

Finora, alla Cdu era prevalsa la strategia di ignorare le istanze degli euroscettici , ma i sondaggi cambiano il quadro politico e il ministro Wolfgang Schauble è dovuto intervenire per ricordare ai tedeschi come la Germania abbia avuto tutto da guadagnare dall’euro, basta guardare le esportazioni. Il fatto è che, oltre al tema dell’euro, AfD riesce a dar voce anche ai sentimenti anti immigrazione e rivendicazioni di stampo nazionalista, poco rappresentati in Germania. Pochi giorni fa, durante una manifestazione a Berlino, si è assistito al rogo di banconote fac-simile da 500 euro: un deja vù sinistro in Germania.