Emmanuel Macron è troppo arrogante: a dirlo la moglie Brigitte

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 ottobre 2018 6:02 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2018 19:56
Emmanuel Macron troppo arrogante

Emanuel Macron (Ansa)

PARIGI – Il presidente francese Emmanuel Macron è arrogante. A dirglielo senza mezzi termini tra le pareti dell’Eliseo è proprio la moglie Brigitte, stufa dei suoi modi prepotenti e probabilmente perché vede che l’immagine del marito è in picchiata.

Secondo il quotide iano francese Le Parisien, la Première Dame avrebbe confidato al suo entourage che Macron “è troppo arrogante, troppo brusco” e nessuno osa dirglielo in faccia. Brigitte Macron avrebbe confidato a Jean-Michel Décugis, Marc Leplongeon et Pauline Guéna, gli autori della biografia sulla sua fedelissima collaboratrice Mimi Marchand, che mediterebbe una vendetta nei confronti di chi diffuse le voci di una presunta relazione omosessuale del marito.

Il presidente Macron è stato costretto a smentire le voci secondo le quali la Marchand avrebbe usato le conoscenze personali per capire chi avesse alimentato le voci sull’omosessualità, con la Première Dame al timone dell’operazione, scrive il Daily Mail. 

Secondo Le Parisien, la Macron ne avrebbe abbastanza anche di ciò che scrive la stampa riguardo alla sua età e che ha 25 anni più del marito. Ed è probabilmente esplosa quando sui social media è apparsa la fake new che avrebbe mentito sulla sua data di nascita.  
Tra le tante tensioni ed emorragia di consensi ci sono anche le dimissioni due ministri, l’ultimo in ordine di tempo è Gerard Collomb al dicastero dell’Interno, e uno in particolare avrebbe affermato che la gestione di Macron “manca di umiltà”.