Europee Danimarca, primi gli anti-euro di estrema destra: 23%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2014 20:45 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2014 20:45
Europee Danimarca, primi gli anti-euro di estrema destra: 23%

Europee Danimarca, primi gli anti-euro di estrema destra: 23%

BRUXELLES – Boom degli euroscettici alle Europee in Danimarca: secondo gli exit poll l’estrema destra del Danish People Party sarebbe primo partito con il 23,1% (+3 deputati rispetto al 2009 quando presero il 15%), secondi i socialisti con il 20,5%, terzi i liberali con il 17,2%.

Quello danese non è il primo exploit della destra radicale a queste europee. Anche in Francia è nettamente in testa Marine Le Pen che ha ottenuto il 25% quasi doppiando i socialisti di Francois Hollande. Boom degli euroscettici anche in Austria.