Europee Spagna: giù Popolari (16 seggi) e socialisti (14). Sorpresa Podemos (5)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2014 23:33 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2014 0:00
Europee, exit poll Spagna: Popolari 32,2% Socialisti 30,8 Izquierda Unida 9,7

Mariano Rajoy, premier spagnolo e leader del Partido Popular (LaPresse)

ROMA – Elezioni Europee 2014, risultati Spagna: in calo sia i popolari (Partito Popular) di Mariano Rajoy, al 26%, che i socialisti (Psoe) al 24%. I Popolari vedrebbero ridursi da 24 a 16 i propri deputati, i socialisti da 23 a 14.

La sinistra di Izquierda Unida sfiorerebbe la doppia cifra con il 9,7%, portando in Europa sei deputati. Buono anche il risultato di Podemos, il partito degli Indignados, sorpresa di queste elezioni, che si aggiudicherebbero cinque seggi.

L’affluenza per le elezioni è stata del 45,58%, lo 0,68% in più rispetto al 2009, quando fu dell 44,9%. La Spagna ha superato la media calcolata in Unione Europea, il 43,11%.

In Catalogna l’affluenza alle urne è stata di circa 10 punti superiore a quella registrata nel 2009. Sorpasso storico degli indipendentisti di Esquerra Republicana de Catalunya sui soci al governo di Convergencia i Union.