Francia 2012, Le Pen: “Il patto per la crescita di Draghi danneggia i lavoratori”

Pubblicato il 2 Maggio 2012 17:12 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2012 17:18

PARIGI – Il patto per la crescita prospettato dal presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, ''equivale all'eliminazione dei diritti dei lavoratori e a rimedi ultra liberali che uccideranno il malato (l'Europa, ndr) ancora di piu'''. Lo ha detto parlando con la stampa estera a Parigi la leader del partito d'estrema destra francese (Fronte nazionale), Marine Le Pen.