Francia, in pensione a 60 anni. “Si cambia entro 3 settimane”

Pubblicato il 23 Maggio 2012 12:15 | Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2012 12:25

PARIGI – In Francia il governo spera che si potrà andare in pensione a 60 anni il più presto possibile: il primo ministro francese, Jean-Marc Ayrault, ha ''auspicato'' che il decreto sul ritorno della pensione a 60 anni per le persone che hanno cominciato a lavorare in giovane età sia approvato ''entro tre settimane''.

Il governo procedera' ''molto velocemente, spero entro tre settimane'', ha detto Ayrault parlando dell'''impegno preso dal presidente della Repubblica, Francois Hollande, di correggere e sopprimere un'ingiustizia''.

Ayrault non ha però fornito dettagli sul decreto, affermando che la ministra degli Affari sociali, Marisol Touraine, ha cominciato a discuterne con le organizzazioni sindacali.

Il governo tornerebbe quindi, almeno in parte, sulla riforma realizzata nel 2010 dal presidente Nicolas Sarkozy, un passo storico in Francia, che non era riuscito in precedenza a nessun governo. La riforma aveva spostato da 60 a 62 anni l'età legale minima per andare in pensione ed innalzato da 65 a 67 anni l'età necessaria per poter andare in pensione con il massimo.