Frank Stronach, il Grillo austriaco regala 100 mila € a giovane imprenditore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2013 15:42 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2013 15:42
Frank Stronach, il Grillo austriaco regala 100mila€ all'idea migliore per il Paese

Frank Stronach, il Grillo austriaco regala 100mila€ all’idea migliore per il Paese

VIENNA – Frank Stronach, 80 anni e leader del partito anti-euro in Austria, ha premiato con un maxi assegno da 100 mila euro un giovane imprenditore che ha confezionato la migliore idea per la sua campagna elettorale. Stronach, che alle elezioni federali del 29 settembre promette di guadagnare parecchi consensi, si è guadagnato oltralpe il soprannome di Grillo austriaco. Più attempato e meno  Sia per le sue posizioni euroscettiche che per le sue battaglie radicali contro i partiti tradizionali. Per la sua campagna elettorale il leader dei no euro ha indetto un concorso a premi: ai partecipanti si chiedeva di realizzare un video, da postare su apposita pagina Facebook, nel quale spiegare cosa avrebbero fatto nel caso fossero stati eletti cancellieri federali. Ad aggiudicarsi il generoso primo premio è stato il ventiquattrenne Sebastian Hilschler.

Circa 700 austriaci tra i 16 e i 29 anni hanno risposto all’annuncio. Ai primi 100 arrivati un mini assegno da 500 euro. Il video che è valso il primo premio ad Hirschler si intitola “Democrazia 2.0“, altro tema caro ai pentastellati di casa nostra. Lo stato, secondo il giovane austriaco si dovrebbe comportare come un’azienda, cercando di carpire le esigenze cittadini, esattamente come un’impresa fa con i propri clienti. Internet sarebbe lo strumento ideale per rilevare di volta in volta le preferenze dei cittadini, che andrebbero poi realizzate con rapidità. L’idea neppure troppo innovativa, ma comunque suggestiva per la stanca e annoiata politica austriaca gli è valsa 100 mila euro che ora Hilschler potrà investire nella sua start-up. Tra le altre idee in concorso: mettere a referendum le spese dello stato, un diritto del lavoro che non abbia una legittimazione statale, il voto dei bambini, e così via.

“Un investimento per il futuro dell’Austria”, questo è stato il concorso secondo Stronach che ha rimarcato il ruolo dei giovani, “decisivo per gli anni a venire, e i premi vogliono valorizzare la loro creatività”. Tuttavia le sue chance di rimpiazzare il socialdemocratico Faymann siano praticamente inesistenti. Il movimento di Stronach si presenta per la prima volta per il Parlamento di Vienna. Secondo in sondaggi la lista legata al Grillo austriaco dovrebbe superare la soglia di sbarramento del 5%, a differenza dei no euro tedeschi ma non tanto da aprire la strada ad una svolta progressista.