Gb, “alluvioni colpa di nozze gay”. Partito Ukip sospende David Silvester

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 gennaio 2014 14:15 | Ultimo aggiornamento: 20 gennaio 2014 14:16
Gb, "alluvioni colpa di nozze gay". Partito Ukip sospende David Silvester

David Silvester

LONDRA – “Le alluvioni in Gran Bretagna sono state causate dalla legalizzazione dei matrimoni omosessuali”: per questa frase David Silvester, consigliere britannico di Henley-on-Thames , nell’Oxfordshire, ed ex esponente del partito conservatore, è stato sospeso dal partito euroscettico Ukip. 

L’Independent ricorda che Silvester aveva scritto una lettera a un giornale locale in cui accusava il premier britannico David Cameron di “aver agito in modo arrogante contro il Vangelo”, scatenando così la furia divina. Ad una radio locale il politico aveva detto: “Io non ho alcun problema con i gay. Credo, da cristiano, che dovrei amare i gay e lo faccio. Prego perché possano guarire”. 

Ma per l’Ukip ”Silvester non può propagandare le sue convinzioni personali usando il nostro partito”. Così il politico è stato silurato.