Gb, la ministra è incinta ma nessun parlamentare le cede il posto

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Ottobre 2013 7:00 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2013 3:22
Gb, la ministra è incinta ma nessun parlamentare le cede il posto

Gb, la ministra è incinta ma nessun parlamentare le cede il posto

LONDRA – La ministra è incinta di sette mesi, ma nessun parlamentare le cede la sedia e lei rimane in piedi per mezz’ora. E’ successo giovedì a Londra, alla Camera dei Comuni, ed è subito scoppiata la polemica. Protagonista la ministra liberale per le Uguaglianze, Jo Swinson, 33 anni.

Secondo quanto riferisce il Mail Online, nonostante il pancione, la ministra si è ha dovuta sorbire in piedi tutto l’intervento del primo ministro perché a nessun deputato è venuto in mente di cederle il posto. Ebbene sì, alla Camera dei Comuni ci sono meno sedie di quanti sono i parlamentari (un invito a non accomodarsi troppo volentieri sulla poltrona?).

Fatto sta che l’episodio è stato notato e denunciato dal caporedattore politico dello Spectator, James Forsyth: “Sconvolgente mancanza di buone maniere e di decenza”, ha scritto su Twitter. E giù tutti a cinguettare e far polemica. Il portavoce del premier David Cameron, interpellato sulla questione, ha osservato che sì, in effetti, bisognava cederle il posto. Ma la ministra non ha voluto commentare. Solo una fonte a lei vicina ha tagliato corto: “L’idea che solo perché è incinta di sette mesi abbia perso la capacità di stare in piedi o di badare a sé stessa è davvero sessista… Se avesse voluto sedersi, avrebbe chiesto di sedersi”.