Germania, Corte costituzionale: “Fondi Esm? Il governo ha leso i diritti del Parlamento”

Pubblicato il 19 Giugno 2012 11:13 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2012 11:26

BERLINO – Il governo tedesco non ha informato in modo sufficiente il Parlamento sulle decisioni relative al Meccanismo europeo di Stabilita' Esm. Lo sostiene la Corte costituzionale tedesca di Karlsruhe, in una sentenza resa nota il 19 giugno, che pero' non avra' effetti sull'efficacia delle risoluzioni prese per il salvataggio dell'eurozona.

Si tratta dell'epilogo di un ricorso presentato dal gruppo parlamentare dei Verdi nei mesi scorsi. Secondo i giudici, il governo ha leso il diritto di informazione anche nelle trattative relative al patto euro-plus, e sara' tenuto in futuro a informare meglio l'assemblea parlamentare.