Germania: l’Esm non può entrare in vigore dal 1° luglio. Decisioni al vertice Ue

Pubblicato il 22 Giugno 2012 12:13 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2012 12:40

BERLINO; 22 GIU – ”L’Esm da quello che leggiamo non riuscira’ a entrare in vigore entro il 1 luglio”.

Lo ha detto il portavoce del governo tedesco Georg Streiter, a Berlino, rispondendo a una domanda sulla richiesta della Corte costituzionale che ha chiesto tempo per approfondire.

”Questo sarebbe bello – ha aggiunto – ma non e’ nelle mani del governo tedesco”. ”Quello che la cancelliera pensa lo dira’ direttamente a Mario Monti, non facciamo anticipazioni”, il portavoce ha risposto cosi’ a una domanda se Berlino ritenga necessari in questa fase che l’Italia faccia ricorso agli aiuti, e se stia facendo pressione a riguardo.

Streiter ha sottolineato poi che relativamente agli strumenti anticrisi le decisioni si prenderanno al prossimo vertice di Bruxelles e non oggi a Roma, dove ci sara’ soltanto un ”confronto” fra i leader.