Germania. Philipp Roesler, leader dei liberali, si dimette dopo sconfitta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2013 14:05 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2013 14:06
Germania. Philipp Roesler, leader dei liberali, si dimette dopo sconfitta

(Foto LaPresse)

BERLINO – Philipp Roesler, leader dei liberali, e il suo vice Christian Lindner, si sono dimessi dalla guida del partito. Le dimissioni sono state annunciate dopo la sconfitta alle elezioni in Germania, dove l’alleata Angela Merkel e il partito Csu-Cdu è stato riconfermato con il 41,5%.

Il partito Fdp infatti è rimasto fuori dal parlamento non superando lo sbarramento del 5% per entrare al Bundestag, fermandosi al 4,8%. Roesler, vice cancelliere e ministro dell’Economia nel governo uscente della cancelliera Angela Merkel, ha rassegnato le dimissioni assieme a tutto il presidio, secondo quanto riferisce l’agenzia Dpa citando fonti del partito.