Gran Bretagna. Blair torna in campagna elettorale ed elogia Brown

Pubblicato il 30 Marzo 2010 13:42 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2010 13:42

Tony Blair

L’ex premier britannico Tony Blair torna in campo per sostenere la campagna elettorale del Labour, e lo fa elogiando l’amico-rivale di una vita, Gordon Brown, per la sua leadership che ha messo il Paese sulla via della ripresa dalla recessione. Parlando nel suo ex collegio elettorale di Sedgefield, l’ex leader, che finora non aveva preso parte alla contesa elettorale, si è detto “ottimista” sul futuro della Gran Bretagna se l’attuale premier verrà confermato a Downing Street.

Con la consueta capacità oratoria, Blair ha attaccato i Conservatori di David Cameron: «Il suo slogan ‘tempo di cambiare’ è il più vuoto di tutta la politica. Cambiamento verso cosa? E questa domanda è precisamente il motivo per il quale un’elezione che sembrava certa a molti, ora è fortemente contesa». Brown e il cancelliere dello Scacchiere Alistair Darling, ha insistito Blair, «si sono attivati per consentire al Paese di andare avanti… ma la decisione di agire aveva bisogno di esperienza, capacità di giudizio e coraggio. C’era bisogno di leadership, Gordon l’ha fornita».