Gb fuori dall’Ue? Cameron: “Sarebbe gettare la spugna, referendum nel 2017”

Pubblicato il 13 Maggio 2013 14:51 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2013 14:52
Gb fuori dall'Ue? Cameron: "Sarebbe gettare la spugna, referendum nel 2017"

David Cameron (Foto LaPresse)

LONDRA – “Uscire ora dall’Unione europea sarebbe gettare la spugna. Il referendum si farà entro il 2017”. Il premier David Cameron è d’accordo che lo “status quo” dell’Ue è “inaccettabile e va cambiato”, ma prima di “gettare la spugna” per la Gran Bretagna c’è ancora strada da fare.

Mentre in Gran Bretagna infuria il dibattito, con i conservatori che chiedono di uscire dall’euro, Cameron risponde dagli Stati Uniti in cui era in visita: “Questa posizione è come gettare la spugna prima ancora di avviare quei negoziati con Bruxelles”. Negoziati che Cameron ha promesso nel tentativo di modificare il rapporto di Londra con le istituzioni europee.

Parlando del referendum, Cameron ha poi detto: “Non ci sarà un referendum domani, ci sarà un referendum prima della fine del 2017”.