Grecia, 30 parlamentari M5s pronti a partire per Atene con Beppe Grillo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 luglio 2015 19:38 | Ultimo aggiornamento: 1 luglio 2015 19:38
Grecia, 30 parlamentari M5s pronti a partire per Atene con Beppe Grillo

Beppe Grillo (Foto LaPresse)

ROMA – Sono 30 i parlamentari del Movimento 5 stelle pronti a partire con Beppe Grillo per Atene, dove tra domenica 5 luglio e lunedì 6 luglio saranno in piazza Syntagma insieme ai greci per dire no all’euro. Della delegazione, alla quale si lavora in queste ore, dovrebbero fare parte deputati, senatori ed eurodeputati. Data per certa – a quanto si apprende – la presenza di Alessandro Di Battista, Maria Edera Spadoni, Manlio di Stefano, Vito Crimi, dell’europarlamentare Ignazio Corrao. In forse la partecipazione di Luigi Di Maio.

Non tutti i parlamentari, però, sono favorevoli a “sposare” la causa del referendum indetta dal leader greco Alexis Tsipras. Non manca chi teme che una eventuale vittoria dei “sì” al piano di salvataggio dei creditori possa trasformarsi in un boomerang per tutto il M5S.

La battaglia greca, è il ragionamento, è condivisibile, soprattutto per quel che riguarda lo strumento del referendum popolare ma le soluzioni prospettate dal governo Tsipras per risollevare l’economia greca non sono chiare. La battaglia sull’euro non va affrontata con strumenti populisti.