Grecia. Angela Merkel inflessibile: “Non c’è spazio per nuove trattative”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 luglio 2015 12:44 | Ultimo aggiornamento: 6 luglio 2015 12:49
Grecia. Angela Merkel inflessibile: "Non c'è spazio per nuove trattative"

Grecia. Angela Merkel inflessibile: “Non c’è spazio per nuove trattative”

ROMA – “La porta resta sempre aperta, ma visto il risultato del referendum “al momento non ci sono i presupporti per nuove trattative su altri programmi di aiuto”. Lo ha detto il portavoce di Angela Merkel, Steffen Seibert, a Berlino in conferenza stampa, gelando gli entusiasmi greci post vittoria al referendum.

Del resto, “il taglio del debito per noi non è un tema”, aveva appena ribadito Martin Jaeger, portavoce del ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, sostenendo che la posizione della Germania non è cambiata. “La questione non è sulle persone, ma sulle posizioni” ha aggiunto Steffen Seibert, commentando le dimissioni di Yanis Varoufakis. ” “Non voglio dare giudizi se sia più forte o più debole, Tsipras si sente rafforzato. Varoufakis non è mai stato un interlocutore della cancelliera” essendo un ministro delle Finanze.

A proposito delle mosse della Bce, va registrata l’opinione di Christian Noyer, membro francese del board: “Per definizione il debito greco alla Bce non può essere ristrutturato perché ciò costituirebbe un finanziamento monetario” di uno stato (Bloomberg).