Grecia. Deputato Alba dorata picchia due donne in tv: “Non sono pentito”

Pubblicato il 9 Giugno 2012 18:05 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2012 20:38

ATENE – Ilias Kasidiaris, il parlamentare del partito neonazista greco Alba dorata che giovedi' ha aggredito due deputate di sinistra nel corso di una trasmissione in diretta sulla tv privata Antenna, ha scritto sul sito del movimento di non essere affatto pentito dell'episodio.

Kasidiaris aveva prima gettato un bicchiere d'acqua contro una parlamentare della Coalizione delle Sinistre (Syriza) e poi ha colpito a pugni un'altra deputata del Partito Comunista. Il procuratore di Atene aveva ordinato l'arresto per direttissima di Kasidiaris che invece ha detto di volersi recare spontaneamente in procura per denunciare i responsabili di "azioni illegali" contro di lui.

Nel suo messaggio sul sito del partito neonazista, che alle elezioni del 6 maggio aveva ottenuto il 6,97% dei voti e 21 deputati in Parlamento, il deputato ha dichiarato che "l'episodio e' stato pianificato per scatenare reazioni estreme contro di lui".