Grecia, il leader dell'opposizione apre la campagna elettorale

Pubblicato il 2 Novembre 2011 13:58 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2011 14:25

ATENE, 2 NOV – Antonis Samaras, il leader di Nea Dimocratia – il principale partito dell'opposizione in Grecia (di centro-destra) -, parlando oggi al gruppo parlamentare del suo partito ha in sostanza aperto la campagna elettorale e chiesto al governo attuale ''di andarsene prima possibile perche' e' pericoloso per il popolo greco e per il suo futuro''.

''Nemmeno i parlamentari del suo partito lo vogliono piu' '', ha detto Samaras riferendosi al premier socialista Giorgio Papandreou al quale ha ribadito la necessita' di fare ricorso alle elezioni anticipate ''per passare dal caos di Papandreou alla stabilita' democratica''.

Parlando del nuovo pacchetto di aiuti economici alla Grecia, deciso dal Vertice europeo del 27 ottobre, Samaras ha detto che ''oggi e' tutto all'aria. Il governo ha prima raggiunto un accordo che poche ore dopo ha annullato'', ed ha concluso definendo Papandreou ''un avventuriero'' ed il referendum da lui proposto come ''qualcosa che dividera' il popolo greco''.