Grecia, leader neo-nazi in conferenza stampa ordina:”State sull’attenti”

Pubblicato il 8 Maggio 2012 18:24 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2012 18:36

Nikolaos Michaloliakos

ATENE – Il leader dell’estrema destra in Grecia assapora la vittoria: il capo della Alba D’Oro Mihaloliakos Nikolaos, affiancato da corpulenti e muscolosi uomini in nero, all’ingresso nella sala dove si è svolta la conferenza stampa ha ordinato ai giornalisti di stare sull’attenti. “Dirò una sola cosa: Veni, Vidi, Vici”, con queste parole si è rivolto alla platea di giornalisti dall’alto del podio. “Mi avete diffamato, mi avete chiuso la bocca, ora ho vinto. Bravi ragazzi!”

“Continueremo la nostra lotta per una Grecia libera, libera da strozzini stranieri e una Grecia che è indipendente e orgogliosa, senza la schiavitù del salvataggio”, ha detto Mihaloliakos, uno dei più grandi vincitori in un’elezione in cui i principali partiti conservatori e socialisti stanno prendendo una sonora sconfitta per il loro sostegno a un piano di salvataggio legato a misure di austerità.

I neo nazisti in Grecia si sono guadagnati un successo senza precedenti, con la promessa di liberare il paese dagli immigrati clandestini, ottenendo così il voto di tutta quella parte di elettorato preoccupata per l’aumento dei livelli di criminalità in un momento di profonda recessione. E guadagnandosi un’immagine benevola in alcuni quartieri di Atene per aver “offerto cibo alle famiglie bisognose e accompagnamento agli anziani residenti”.