Grecia, Papademos cerca l’accordo con la troika Ue-Bce-Fmi. Chiama Draghi e Lagarde

Pubblicato il 5 Febbraio 2012 16:55 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2012 17:19

BRUXELLES – Sotto pressione cercando di trovare un accordo con la troika Ue-Bce-Fmi, il premier greco Lucas Papdemos ha chiamato oggi il presidente della Bce Mario Draghi e il direttore generale del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde. E' quanto riporta il Financial Times online.

Papademos deve cercare di convincere i 'prestatori' internazionali a sbloccare i nuovi aiuti da 130 miliardi di euro, senza porre condizioni troppo dure al governo, che non puo' permettersi di acconsentire ad altri tagli, perche' non avrebbe il sostegno del Parlamento.