Huhne si dimette per una multa. Clegg: "Spero che torni presto nel governo"

Pubblicato il 3 Febbraio 2012 14:17 | Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2012 15:39

LONDRA – Il vicepremier Nick Clegg, leader dei liberaldemocratici britannici, ha dichiarato di sperare che Chris Huhne riesca a risolvere presto le accuse nei suoi confronti. Clegg ha detto che gli ''piacerebbe rivederlo al governo in una posizione chiave'', una volta che avra' ripulito il suo nome''. Il vicepremier ha inoltre confermato che a succedere a Huhne come ministro dell'Energia sara' Ed Davey che fino ad ora e' stato sottosegretario per le imprese.

Anche l'ex moglie di Huhne, Vicky Pryce, verra' processata. In una lettera a David Cameron Huhne ha dichiarato che ''e' stato un onore negoziare e servire nel primo governo di coalizione dei tempi moderni''. Il premier gli ha risposto affermando che ha dato ''un contributo significativo al governo'' del qiuale puo' essere orgoglioso e che ''come il vicepremier, mi dispiace che te ne vada in queste circostanze e ti auguro il meglio per il futuro''.

La dipartita di Huhne, apprezzato dai colleghi per la sua risolutezza, e' un brutto colpo per i libdem, ma fara' certo piacere ai partner di coalizione conservatori, con i quali il ministro si e' spesso scontrato e per i quali le politiche per la lotta ai cambiamenti climatici non sono cosi' importanti come per il partito di Clegg.