Strasburgo/ Jerzy Buzek eletto presidente dell’europarlamento. L’ex premier polacco è il primo presidente proveniente da un paese ex comunista

Pubblicato il 14 Luglio 2009 11:58 | Ultimo aggiornamento: 14 Luglio 2009 15:13

Il polacco Jerzy Buzek è stato eletto presidente dell’Europarlamento con 555 voti favorevoli: una vittoria schiacciante per il membro del Ppe, dato che la maggioranza richiesta era di 323 voti. La sua candidatura è arrivata dopo il ritiro di Mauro (Pdl).

Buzek è il primo uomo proveniente da un ex paese comunista a presiedere il parlamento di Strasburgo. Il suo mandato, che succede a quello del tedesco Poettering, durerà due anni e mezzo.