Larry Hagman, J.R. di Dallas, prese soldi da Ceausescu per fare il testimonial

Pubblicato il 26 Novembre 2012 13:17 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2012 13:17
Larry Hagman, J.R. di Dallas, prese soldi da Ceausescu per fare il testimonial

Larry Hagman, J.R. di Dallas, prese soldi da Ceausescu per fare il testimonial (foto Lapresse)

BUCAREST – J.R. di Dallas fece affari con Ceausescu. Larry Hagman, l’attore (da poco morto) che interpretava il perfido personaggio del serial, accettò una forte somma di denaro dall’allora dittatore romeno, Nicolae Ceausescu, in cambio del permesso di sfruttare il suo personaggio per un cartellone del regime comunista.

A rivelare questo episodio inedito della vita dell’attore è il Sunday Times. Hagman visitò Bucarest negli anni ’80 insieme alla moglie, in un momento in cui la soap opera era molto amata in Romania. “Ceausescu chiese l’autorizzazione a mettere un suo gigantesco ritratto su lato di un edificio”, scrive il domenicale inglese.

Hagman non fece alcuna obiezione e in cambio gli fu lasciato “un sacchetto pieno di contanti nella toilette per signore di un edificio governativo, perché la moglie lo potesse ritirare il giorno dopo”.

“Ci lasciarono un sacchetto di carta marrone pieno di contanti”, racconto’ l’attore recentemente, “e spendemmo tutti quei soldi in un attimo proprio come facevamo sempre in quegli anni”.

Il Sunday Times ha spiegato che Hagman chiese al quotidiano britannico di pubblicare la notizia solo dopo la sua morte.