M5s, bocciati tutti i candidati nelle commissioni del Parlamento Ue

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Luglio 2014 18:35 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2014 18:49
M5s, bocciati tutti i candidati nelle commissioni del Parlamento Ue

Marco Affronte, eurodeputato M5s

BRUXELLES – Il Movimento 5 Stelle continua a non riuscire a piazzare suoi uomini sulle poltrone europee. Tutte le candidature dei deputati europei del M5S e del gruppo euroscettico Efdd per le cariche nelle Commissioni del Pe sono infatti  state bocciate nelle riunioni costitutive.

La grande coalizione Ppe-S&D-Alde ha bloccato la candidatura di Eleonora Evi alla presidenza della Commissione Petizioni. Stoppate anche le vicepresidenze per Marco Affronte (pesca), Dario Tambureano (industria) e Giulia Moi (agricoltura).

Già nel giorno dell’insediamento del nuovo Europarlamento l’unico candidato a non ottenere  la nomina a vicepresidente era stato Fabio Massimo Castaldo, del M5s, che al terzo turno si era fermato a 110 voti, non abbastanza per la nomina.