Macron e Xi Jinping: mega accordo Francia-Cina su nucleare e airbus

di Caterina Galloni
Pubblicato il 26 Marzo 2019 17:13 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2019 17:13
Macron e Xi Jinping: mega accordo Francia-Cina su nucleare e airbus

Macron e Xi Jinping: mega accordo Francia-Cina su nucleare e airbus (Ansa)

ROMA – Visita di stato in Francia del leader cinese Xi Jinping. Il presidente francese Emmanuel Macron l’ha accolto all’Arco di Trionfo per la prevista cerimonia al milite ignoto. I due presidenti hanno ascoltato gli inni, poi hanno salutato le truppe schierate sulla piazza dell’Étoile. Alla fine della cerimonia, Xi e Macron hanno percorso il lungo tappeto rosso in direzione degli Champs-Elysees per dirigersi verso l’Eliseo per un colloquio privato.

Una visita di stato in cui tra gli altri accordi è stato firmato un mega-ordine di 300 Airbus per un valore stimato in 30 miliardi di dollari. “La conclusione di un grande contratto per Airbus”, ha detto il presidente Macron, “è un passo avanti importante e un segnale eccellente della forza degli scambi” tra la Cina e la Francia.  La presidenza francese ha dichiarato che la China Aviation Supplies Holding Company ha ordinato 290 aerei Airbus A320 e 10 Airbus A350.

Nel corso dell’incontro sono stati firmati 14 accordi nel settore nucleare, aeronautico, navale, dell’ambiente, dell’energia, della ricerca spaziale e artistico. La società energetica francese EDF e la China Energy Investment Corporation hanno firmato un accordo del valore di 1 miliardo di euro per un campo di turbine eoliche offshore e l’acquisto da parte della compagnia di navigazione CMA-CGM di 10 portacontainers costruite in Cina per 1,2 miliardi di euro.

Xi e Macron hanno inoltre confermato l’apertura in autunno, a Shanghai, di una filiale del museo d’arte moderna di Parigi, il Centre Pompidou. Fonte: Daily Mail.