Macron positivo al coronavirus: si isolerà per una settimana e continuerà a lavorare a distanza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2020 11:21 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2020 11:21
Macron positivo al coronavirus: si isolerà per una settimana e continuerà a lavorare a distanza

Macron positivo al coronavirus: si isolerà per una settimana e continuerà a lavorare a distanza (Foto Ansa)

Il presidente francese Emmanuel Macron è risultato positivo al coronavirus. “Il presidente della Repubblica (Emmanuel Macron ndr) – si legge in una nota diffusa dall’Eliseo – risulta ad oggi positivo al Covid-19”.

“Questa diagnosi – prosegue il comunicato – è stata stabilita in seguito ad un test RTCPR realizzato dalla comparsa dei primi sintomi. Conformemente alle indicazioni sanitarie in vigore applicabili a tutti, il presidente della Repubblica si isolerà per sette giorni. Continuerà a lavorare e a garantire le sue attività a distanza”.

Anche il premier francese Jean Castex è in isolamento precauzionale e non andrà come previsto in Senato: lo riferisce il suo servizio stampa. Il primo ministro è stato in contatto con il presidente francese, Emmanuel Macron, risultato appunto positivo al coronavirus.

Macron positivo al coronavirus, in Francia vaccino da fine dicembre

L’inizio della vaccinazione anti-Covid19 in Francia comincerà “dall’ultima settimana di dicembre, se ci saranno tutte le condizioni”. Lo ha detto il primo ministro, Jean Castex. Castex ha sottolineato che la precondizione per dare il via alla campagna di vaccinazione sarà l’autorizzazione di commercializzazione del vaccino da parte dell’Agenzia europea del farmaco, “attesa per il 21 dicembre”.

Il parere dell’Authority della Salute francese sarà annunciato “immediatamente”. Questa prima fase, ha precisato il premier davanti ai deputati in Assemblée Nationale, “sarà scaglionata su un periodo da 6 a 8 settimane, per tener conto della scadenza di 21 giorni fra la prima vaccinazione e il richiamo”. (Fonte Ansa).