Medvedev avverte gli stranieri: “Niente ingerenze esterne”

Pubblicato il 22 Dicembre 2011 9:46 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2011 9:51

MOSCA – ''Non tollereremo interferenze esterne nella nostra politica estera''. Lo ha detto il presidente russo Dmitri Medvedev, definendo ''inaccettabili'' i tentativi di manipolare i cittadini russi e fomentare discordia nella societa', sia dall'interno che dall'esterno''.