Migranti, spunta nuovo caso Claviere: 2 italiani controllati da militari francesi ad agosto

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 ottobre 2018 15:10 | Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2018 22:52
Migranti, spunta nuovo caso Claviere: 2 italiani controllati da militari francesi ad agosto

Migranti, spunta nuovo caso Claviere: 2 italiani controllati da militari francesi ad agosto

TORINO – Spunta un nuovo caso Claviere al confine tra Francia e Italia. Un nuovo episodio di presunto sconfinamento delle forze dell’ordine francesi sul suolo italiano, sul quale sta indagando la procura di Torino. Secondo una denuncia presentata ad agosto, due cittadini italiani, residenti nella cittadina, sarebbero stati avvicinati e controllati da quattro uomini armati in tuta mimetica “verosimilmente francesi”.

Lo precisa il procuratore Armando Spataro, spiegando che la vicenda risale al 2 agosto ed è stata segnalata dai carabinieri al Palazzo di Giustizia, il successivo 20 agosto. I due italiani hanno raccontato ai carabinieri che il controllo sarebbe avvenuto in zona Gimont, nel territorio del comune di Cesana Torinese, a 2 km dal confine con la Francia. Il primo, quando è stato avvicinato, stava passeggiando con il cane. Il secondo stava percorrendo una strada sterrata su un ciclomotore, e ha aggiunto che i quattro gli hanno intimato di non riferire a nessuno della loro presenza. La procura di Torino ha aperto un fascicolo senza indagati e senza ipotesi di reato.

Il caso va ad aggiungersi a quello segnalato venerdì scorso da agenti della Digos nella zona di Cesana. Lì, al confine con la Francia, è stato avvistato dalla polizia italiana un furgone della gendarmeria francese che scaricava un paio di uomini (presumibilmente migranti di origine africana) in una zona boschiva. Il mezzo è poi tornato oltreconfine: è stata annotata la targa e sono in corso delle indagini. 

Per la Francia è stato “un incidente”, ma la Procura di Torino ipotizza il reato di trasporto di stranieri nel territorio dello Stato con atti diretti a procurarne illegalmente l’ingresso. Il fascicolo di indagine al momento è senza indagati.