Migranti, Ue: 80mila via dall’Italia destinazione Europa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Settembre 2015 11:45 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2015 11:45
Migranti, Ue: 80mila via dall'Italia destinazione Europa

Migranti, Ue: 80mila via dall’Italia destinazione Europa

ROMA – Via dall’Italia 80mila migranti che saranno distribuiti nel resto d’Europa: il nuovo accordo della Ue sull’immigrazione consentirà un alleggerimento dell’emergenza e del carico migratorio sul nostro Paese. Il conto dei migranti in uscita si desume dai contenuti dell’intesa che alza notevolmente il numero di migranti da ricollocare nel continente: a luglio erano 40mila, oggi sono quadruplicati a 160mila.

Dal momento che la quota percentuale di profughi ricollocabili fissata per ogni singolo paese resta invariata, i 23mila di luglio che dovevano uscire dall’Italia si quadruplicano intorno alle 80mila unità.

E’ stato introdotta inoltre una possibilità per i paesi recalcitranti o comunque ostili ai nuovo accoglimenti: se non vogliono pagano una multa elevata che alimenterà un fondo spese utilizzabile dai paesi che si assumono il fardello. Si chiama tecnicamente op-out, dall’inglese option-out, la facoltà di optare per la rinuncia. Ma a un prezzo salato.