Ministro della Difesa inglese e quella mano sulla gamba della giornalista

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 ottobre 2017 12:49 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2017 12:49
molestie-sessuali-gamba

Ministro della Difesa inglese e quella mano sulla gamba della giornalista

LONDRA – Spunta una molestia commessa nel 2002 a imbarazzare il ministro della Difesa britannico, Michael Fallon, sullo sfondo dello scandalo che investe Westminster senza risparmiare il governo Tory di Theresa May. La vicenda, svelata dal Sun e ripresa da tutti i media, fa riferimento a un cena durante la quale Fallon fece cadere una mano sul ginocchio della conduttrice radiofonica Julia Hartley-Brewer.

L’attuale ministro non nega l’episodio, anche se un portavoce sottolinea che avvenne 15 anni fa, che Fallon chiese scusa subito e che l’incidente si chiuse lì per entrambi. Parole confermate da Hartley-Brewer, la quale racconta di aver allora spiegato a Fallon che “se lo avesse fatto di nuovo gli avrei dato un pugno in faccia”, ma afferma d’aver comunque accettato le scuse e in un tweet scrive di non essersi sentita “neppure lontanamente offesa o a disagio”.

La polemica tuttavia resta sui media, mentre non è chiaro se il ministro possa essere o meno coinvolto ora anche nel dossier sui sospetti molestatori attuali compilato a Westminster di cui il Times ha scritto ieri.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other