Napolitano: “Impossibile rinunciare all’euro”

Pubblicato il 19 Dicembre 2011 11:48 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2011 12:06

ROMA – ''Sull'irrinunciabilita' dell'euro e la determinazione di difenderlo'' non vi devono ''essere dubbi''. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, durante il saluto agli ambasciatori, spiegando che ''la stabilita' dell'economia mondiale e' strettamente legata alla tenuta della moneta unica''.

''L'Italia fa, e, ne sono certo, fara' la sua parte. Ma piu' in generale il percorso per uscire dalla crisi e' europeo e sovranazionale. Non ci sono scorciatoie nazionali''.

''L'Europa rimane una. Immaginarne due o ancor piu', significherebbe scivolare su un piano inclinato al fondo del quale non rimarrebbe alcuna Europa'', ha detto Giorgio Napolitano al Corpo Diplomatico riunito al Quirinale. Ci vuole, ha aggiunto, ''un'Europa sempre piu' integrata''.