Le confessioni di Sarkozy: “Merkel non è brutta, ma ha certi vestiti…”

Pubblicato il 20 Giugno 2012 14:55 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2012 15:01

PARIGI, 20 GIU – ''Porta certi vestiti….ma non e' brutta, sai'': l'ex presidente francese Nicolas Sarkozy, confidandosi con la ex ministra Roselyne Bachelot, ha definito cosi' la cancelliera tedesca Angela Merkel. Le confidenze fatte dall'ex presidente sulla sua omologa tedesca, sono state raccolte nell'ultimo libro della Bachelot, 'A feu et à sang', da oggi nelle librerie francesi.

''E' molto simpatica, sai, Angela – dice Sarkozy, secondo quanto riporta la sua ex ministra – Quando le piace un film, me lo spedisce. E poi si veste….porta certi vestiti…Ma non e' brutta, sai. Adora il vino. Mangia pane imburrato con il suo formaggio. E quando abbiamo una riunione, vuole che facciamo la prima colazione in sala da pranzo. E sai perche'? Perche' quando la colazione e' servita in camera, c'e' meno roba da mangiare, mentre in sala da pranzo c'e' il buffet! E quando finisce la riunione, vorrebbe andare a bersi un bicchiere al bar. Nonostante le abbia detto che io non bevo alcol''. La Bachelot racconta anche che Frau Merkel ha regalato a Sarkozy un podometro, conoscendo il suo amore per lo sport, e un umidificatore per i sigari, specialmente concepito per lui. (