Polonia: le elezioni presidenziali si terranno il 20 giugno

Pubblicato il 21 Aprile 2010 8:43 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2010 11:56

I funerali del presidente polacco Kaczynski

Le elezioni presidenziali in Polonia il terranno il 20 giugno prossimo. Lo ha annunciato ufficialmente oggi il presidente del Sejm, la Camera del Parlamento polacco, Bronislaw Komorowski.  Lo ha confermato il suo portavoce: «Oggi il presidente Komorowski ha firmato tutti i documenti fissando quindi la data delle elezioni al 20 giugno», ha detto Jerzy Smolinski.

Le presidenziali annunciate oggi sono state anticipate dopo la morte del presidente polacco Lech Kaczynski nella sciagura aerea del 10 aprile scorso a Smolensk in Russia. Komorowski, il presidente del Sejm – la camera bassa del parlamento polacco – è il candidato per le presidenziali del partito al governo del premier Donald Tusk, Piattaforma civica (Po).

Il suo probabile principale rivale nella corsa per la prima carica nello stato sarà con grande probabilità l’ex premier Jaroslaw Kaczynski, il fratello gemello del presidente morto e il leader del partito Diritto e giustizia (Pis). La sua candidatura potrebbe essere annunciata nei prossimi giorni.

Anche il partito di opposizione, l’Alleanza della sinistra democratica (Sld, il cui candidato Jerzy Szmajdzinski è morto nella stessa sciagura non ha presentato ancora formalmente un nuovo candidato per le presidenziali. Secondo la legge se nessuno dei candidati otterrà più del 50% dei voti nel primo turno, si andrà al ballottaggio che avrà luogo il 4 luglio prossimo.