Putin, documentario tedesco: “Ex ubriacone, s’è fatto lifting, picchiava moglie”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2015 15:23 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2015 15:23
Putin, documentario tedesco: "Ex ubriacone, s'è fatto lifting, picchiava moglie"

Vladimir Putin (Foto Lapresse)

MOSCA –  Un ex ubriacone ossessionato dall’età che picchiava la moglie: è il ritratto di Vladimir Putin che emerge da un documentario della televisione tedesca ZDF. Una nuova immagine al vetriolo che si aggiunge allo studio americano, commissionato dal Pentagono, che sostiene che il capo del Cremlino sia autistico, o malato della sindrome di Asperger.

Nel filmato tedesco, riferisce il Daily Mai, il presidente russo, 62 anni, grande amico di Silvio Berlusconi, viene descritto come un uomo terrorizzato dall’idea di invecchiare, tanto da essersi sottoposto ad un lifting nel 2010. I suoi esercizi fisici vengono prima di tutto: la mattina si alza tardi, fa colazione con formaggio fresco e lavora solo nel pomeriggio, viene spiegato nel documentario.

I suoi ritmi sono molto lenti, tanto che spesso agli appuntamenti si fa aspettare. I suoi ministri ormai sono abituati ad attenderlo per ore. Ma Putin, secondo il documentario, ha fatto aspettare mezz’ora persino la regina Elisabetta.

5 x 1000

Nella vita privata, poi, si sarebbe rivelato un marito tutt’altro che perfetto. Avrebbe picchiato la moglie, l’ex hostess di Aeroflot Lyudmila, da cui ha divorziato solo di recente dopo anni di vita da separati in casa. Motivo del divorzio, dice qualcuno, la relazione di Putin con la ex ginnasta russa Alina Kabaeva, 31 anni. Un po’ come Berlusconi e Francesca Pascale…