Politica Europa

Svizzera, referendum. ”Si danneggia da sola”, avverte ministro esteri tedesco

Frank-Walter Steinmeier

Frank-Walter Steinmeier

BELGIO, BRUXELLES –  “La Svizzera economicamente vive di scambi con i Paesi europei”, quindi con il risultato del referendum “si danneggia da sola”. Lo ha detto il ministro degli esteri tedesco arrivando al Consiglio dei ministri europei.

Frank-Walter Steinmeier ha poi ammonito la Svizzera che “scegliere solo ciò che piace nel rapporto con la Ue non è una strategia di lungo termine”. “Vogliamo una relazione equa – ha aggiunto – e questo significa essere pronti a prendere i molti vantaggi del rapporto con la Ue, ma anche gli svantaggi”.

To Top