Repubblica Ceca/ L’ex premier Topolanek di nuovo nudo ma per la campagna elettorale. Non è a Villa Certosa ma su un cartellone di propaganda

Pubblicato il 27 Luglio 2009 12:34 | Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2009 12:36
topolanek

Uno dei cartelloni con l'ex premier ceco e i tre compagni di partito

L’ultima volta che è apparso sulle cronache di tutto il mondo era completamente nudo e visibilmente eccitato nella villa sarda di Silvio Berlusconi, in compagnia di una bella ragazza. Oggi l’ex premier ceco Mirek Topolanek torna a mostrarsi come mamma l’ha fatto e usa la cosa per far campagna elettorale, anche se fuori confine.

Per la prima volta nella storia della Repubblica il Partito Democratico Civico (Ods) ha deciso di fare campagna elettorale per le elezioni anticipate di ottobre con grandissimi cartelloni posti lungo l’autostrada litoranea della Croazia, meta estiva preferita di quasi 800 mila cechi. E per farlo Topolanek e tre colleghi di partito hanno deciso di abbassarsi i pantaloni e togliersi la camicia. Per fortuna questa volta hanno almeno avuto l’accortezza di tenersi su il costume da bagno.

Topolanek e tre vicepresidenti del partito Ods compaiono sui cartelloni elettorali in cinque varianti: quanto più ci si avvicina alle coste, tanto meno sono i vestiti addosso ai politici. Sugli ultimi manifesti si presentano in colorati costumi da bagno accompagnati dalla frase «Vitejte v Chorvatsku» (Benvenuti in Croazia). Viceversa, sulla strada del ritorno la serie di foto finisce col testo «Vsude dobre, doma nejlepe»(Dappertutto bene, a casa al meglio), dove posano in giacca e cravatta.