Samaras operato, i medici: "Convalescenza di settimane"

Pubblicato il 24 Giugno 2012 14:15 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2012 15:08

ATENE, 24 GIU – Avra' una convalescenza di giorni o settimane durante la quale è per lui "tassativamente proibito" viaggiare: è questo a impedire al neopremier greco, Antonis Samaras, di partecipare al vertice Ue di Bruxelles del 28-29 giugno, dedicato alla crisi greca, dopo l'operazione d'urgenza subita ieri a un'occhio per uno scollamento della retina.

A rivelarlo è il portavoce del governo greco, Simos Kedikoglu, citando i medici. Il chirurgo oftalmico che l'ha operato, Panagiotis Theodesiadis, ha aggiunto da parte sua che Samaras potrà uscire gia' domani dall'ospedale, ma che la sua convalescenza potrebbe durare "per giorni se non settimane", durante i quali "dovrà restare seduto in certe posizioni per diverse ore ogni giorno", ha aggiunto il medico.

A Samaras l'oftalmologo ha rilevato uno scollamento durante una visita di routine. A sostituirlo al vertice saranno il ministro degli esteri, Dimitris Avramopulos, e il collega che ha l'interim delle finanze, il ministro uscente George Zannidis. Avramopulos non ha potuto infatti ancora giurare in quanto ricoverato da venerdì per forti dolori allo stomaco.