Politica Europa

Spagna. Congresso boccia la mozione sul divieto del burqa nei luoghi pubblici

In controtendenza con il senato spagnolo, il Congresso dei Deputati di Madrid ha bocciato una mozione non vincolante per il governo socialista presentata dal Partido Popular nella quale si chiedeva l’interdizione del burqa in tutti i luoghi pubblici in Spagna. Il mese scorso il senato spagnolo aveva invece approvato lo stesso documento.

In diverse città della Catalogna il burqa e il niqab, il velo integrale musulmano, sono stati vietati in tutti gli edifici pubblici. In favore della mozione hanno votato al Congresso, riferisce la stampa spagnola, il Pp, i nazionalisti catalani di Ciu e il piccolo partito centrista Upn. Contro i socialisti del premier Josè Luis Zapatero, i nazionalisti baschi del Pnv ed i piccoli partiti della sinistra.

To Top