Turchia, Erdogan agli elettori: “Date una “lezione” ai manifestanti in piazza”

Pubblicato il 9 Giugno 2013 12:35 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2013 12:45
Turchia, Erdogan agli elettori: "Date una "lezione" ai manifestanti in piazza"

Turchia, Erdogan agli elettori: “Date una “lezione” ai manifestanti in piazza” (Foto LaPresse)

ROMA – “Date una lezione ai manifestanti nelle piazze“. Questo l’invito del premier turco Rece Tayyip Erdogan ai suoi elettori chiamati alle urne per le elezioni municipali di marzo 2014.

Erdogan ha detto: “Mancano sette mesi alle elezioni locali. Voglio che diate a questa gente una prima lezione con un voto democratico alle urne”. Le parole del premier turco sono arrivate ai suoi sostenitori che lo hanno accolto all‘aeroporto di Adana, nel sud del paese. Le elezioni municipali si svolgeranno nel marzo del 2014.

“Siamo il partito di 76 milioni di turchi”, ha detto il premier Erdogan parlando ai suoi sostenitori. Il primo ministro turco, al potere da oltre dieci anni, è inoltre ritornato a definire i manifestanti “vandali” e “anarchici”.

“Sono così vili da insultare il premier di questo paese”, ha detto Erdogan che in serata rientrerà ad Ankara.