Ucraina. Nuovo mandato d'arresto per la Timoshenko, notificato in cella

Pubblicato il 8 Dicembre 2011 21:53 | Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre 2011 22:04

KIEV, 8 DIC – Nonostante si trovi dietro le sbarre già da più di quattro mesi, alla ex premier ucraina, Iulia Timoshenko, è stata appena inflitta la misura cautelare della custodia in carcere per un'indagine che la vede accusata di malversazione ed evasione fiscale per dei fatti che risalgono agli anni '90, quando sedeva al vertice della Sistemi energetici uniti d'Ucraina.

La decisione è stata presa dalla corte distrettuale di Shevchenko dopo una singolare udienza durata più di due ore e svoltasi nella cella di 22 metri quadri in cui si trova rinchiusa l'ex lady di ferro.