Vertice di Roma, Merkel: “Crescita insieme ma più unione politica e monetaria”

Pubblicato il 22 Giugno 2012 17:03 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2012 17:03

Angela Merkel (Foto LaPresse)

ROMA – Angela Merkel apre alla crescita, ma subito avverte: “Non si deve dimenticare come crescita e finanze solide sono i due lati della stessa medaglia”. Dal vertice di Roma la cancelliera tedesca ribadisce il sì della Germania alla tassa sulle transazioni finanziarie (la cosiddetta Tobin Tax), ma chiede che “l’unione politica sia più forte”: “Abbiamo bisogno di più Europa”.

Sulla tenuta dell’euro non si sbilancia: ”Facciamo il possibile per mantenere l’ euro come nostra moneta e per questo vogliamo lottare”, ha detto.

Ma da Merkel è arrivato anche un rimprovero: ”Dove c’è solidarietà serve anche il controllo, l’Europa ha avuto un patto di stabilità ma poi non l’ha rispettato”.