Ue, la Polonia minaccia di non firmare il patto di bilancio

Pubblicato il 26 Gennaio 2012 20:57 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2012 21:01

VARSAVIA – La Polonia ha ribadito che non firmera' il nuovo Patto di bilancio Ue se non verra' coinvolta nel processo decisionale della zona euro.

''La Polonia deve far parte del processo decisionale sul funzionamento del nuovo patto di bilancio. Se non avremo un ruolo reale, noi non firmeremo tale Patto'', ha detto il premier Donald Tusk al termine di una riunione del suo governo oggi a Varsavia. Il Patto, ha aggiunto, non deve portare a una divisione dell'Unione in due gruppi, quelli dell'euro e gli altri.

Tusk, che gia' nei giorni scorsi aveva minacciato di non firmare il documento, ha aggiunto di aver gia' informato delle sue intenzioni ''tutte le parti interessate'' a cominciare dal cancelliere tedesco Angela Merkel e dal presidente della commissione Ue Jose Maniel Barroso.