La vignetta di Le Monde sul G20: dopo i Merkozy i Papasconi

Pubblicato il 4 Novembre 2011 15:56 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2011 18:53

La vignetta di Plantu su Le Monde

CANNES (FRANCIA) – Sarkozy e la Merkel legati uno all’altro con una corda guardano con aria di rimprovero Papandreou e Berlusconi, molto malmessi, a loro volta uniti fra loro e impossibilitati a muoversi: questa la vignetta di Plantu in prima pagina su Le Monde del 5 novembre. Vi si legge: ”dopo i Merkozy: i Papasconi”.

La cancelliera tedesca Angela Merkel è l’unica dei quattro personaggi disegnata a colori, il presidente francese Nicolas Sarkozy, che lei si porta legato sulla schiena, appare in bianco e nero e decisamente in secondo piano. Unico tratto in comune fra i due leader, il copricapo universitario dei laureati. Per i primi ministri di Grecia e Italia, Geroges Papandreou e Silvio Berlusconi, invece, abiti sgualciti e volti sofferenti. In mano la bandierina rattoppata del proprio paese e in testa il cappello dei ”somari”, ultimi della classe.