Yanis Varoufakis al mare, big Syriza anti piano…Tsipras ha perso il partito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 luglio 2015 16:54 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2015 16:55
Yanis Varoufakis al mare, big Syriza anti piano...Tsipras ha perso il partito

Yanis Varoufakis al mare, big Syriza anti piano…Tsipras ha perso il partito (foto Ansa)

ATENE – Yanis Varoufakis al mare anziché in Parlamento a votare il piano Tsipras. Gli altri big di Syriza che si astengono o addirittura votano contro. Tsipras avrà anche conquistato con il suo piano il parlamento greco, ma certamente ha perso le redini del suo partito.

Il caso più eclatante è quello dell’ex ministro dell’Economia. Varoufakis che era il “pasdaran” della linea Tsipras in Europa, colui che più di tutti si sarebbe dato da fare per convincere quei “falchi” della Troika. L’ombra di Tsipras, fino alle dimissioni post referendum. L’ombra in passato, appunto, perché nel presente Varoufakis ha preferito il mare dell’isola di Egina (con moglie e figlia) al caldo (non solo meteorologico) delle bollenti votazioni di Atene. E pensare che aveva anticipato la sua assenza con un tweet in cui parlava di “motivi familiari”. Come l’sos tintarella.

Votazioni in cui una cosa è emersa chiara: Tsipras ha perso la guida del partito Syriza. Riassume Francesco De Palo sul Fatto Quotidiano: ci sono i fedelissimi come il capo del correntone di Iskra Panagiotis Lafazanis, ministro dell’energia e uomo di raccordo con Mosca, la presidente della Camera Zoì Kostantopoulou (assieme a Dimitris Stratoulis, Costas Lapavitsas, Stathis Leoutsakos) che in questa sorta di voto di fiducia sul governo stanno dalla parte opposta a quella del premier. Il partito è per la prima volta in subbuglio.