"25% dell'Iva per nuove opere"

Pubblicato il 19 ottobre 2011 15:41 | Ultimo aggiornamento: 19 ottobre 2011 15:54

ROMA – Per favorire la realizzazione di nuove infrastrutture, ''in sostituzione totale o parziale del contributo pubblico, puo' essere attribuita alla societa' di progetto affidataria della costruzione e gestione dell'opera una quota nel limite massimo del 25%, per un periodo non superiore a 15 anni, del gettito Iva riconducibile al funzionamento dell'infrastruttura''. E' quanto si legge nella bozza del dl sviluppo che l'ANSA anticipa.